Temi

IPIC Imago international Photo Contest abbraccia diverse tematiche:  ritratto, paesaggio, amore e odio e storytelling.

E’ possibile partecipare al contest selezionando una o più categorie.

PARTECIPA

1. Il Ritratto

€ 1.000,00

Un tema eternamente legato alla storia della Fotografia, da intendersi liberamente secondo l’ispirazione e la visione dei partecipanti; la capacità di andare oltre i canoni più consueti di questa tematica in termini di profondità ed intensità e la competenza tecnica della realizzazione costituiranno aspetti privilegiati nella valutazione da parte della giuria.

Il partecipante potrà inviare una singola fotografia per questo tema.

2. Paesaggio

€ 1.000,00

Il genere più storico della Fotografia, e forse quello più frainteso; raccontare il paesaggio con competenza e sensibilità significa raccontare la Natura che l’ha disegnato o l’Uomo che l’ha plasmato alle sue esigenze, ma soprattutto scalfire la superficie, andare in profondità dedicando tempo a sviluppare la propria visione.

Entrare in rapporto con il paesaggio, descriverlo con le proprie, esclusive parole, fare di una fotografia non una semplice cattura di uno scenario ma l’espressione profonda di un racconto, questa è la sfida.

 

Il partecipante potrà inviare una singola fotografia per questo tema.

3. Odi et Amo

€ 2.000,00

Il tema è ispirato dall’incipit del Carme 85 di Gaio Valerio Catullo (Sirmione, 84 a.C. - Roma, 54 a.C.), ed è forse quanto di più famoso l’autore latino ci ha lasciati:

 “Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris.

Nescio, sed fieri sentio et excrucior.

“Odi et Amo”, i sentimenti più complessi e viscerali, la ricerca di uno scatto che esprima la loro forza straordinaria ed imprevedibile.

Il premio speciale "Edizioni Hotel Catullo”, voluto per sottolineare il legame del Concorso con Sirmione attraverso l’interpretazione della composizione più famosa ed affascinante del poeta romano.

 

Il partecipante potrà inviare una singola fotografia per questo tema.

4. Storytelling

€ 1.000,00

Con un minimo di tre ed un massimo di otto fotografie il partecipante potrà raccontare una storia, il cui contenuto, stile e linguaggio saranno a sua discrezione; la coerenza della narrazione e l’attenzione nella definizione della sequenza narrativa saranno criteri privilegiati di giudizio, così come la pregnanza del tema e le capacità nel narrare fotograficamente.

Il partecipante potrà inviare un minimo di 3 ed un massimo di 8 fotografie per questo tema.

I nostri sostenitori

© Imago@Catullo - P.IVA 94019910176 - Privacy Policy

Credits